Cucina


Una cucina sempre curata ed attenta sia alla stagionalità delle materie prime che al loro reperimento nelle zone di produzione che ne garantiscono la massima qualità.

Un giusto equilibrio tra il rispetto della tradizione emiliana e la ricerca dei migliori sapori sia di terra che di mare, in una proposta in continua evoluzione di cui sotto potete vedere alcuni esempi.

Battuta di Fassona piccola  giardiniera e maionese vegana

Culatello con cotenna ventiquattro mesi, salame artigianale e bocconcini di gnocco fritto

Bocconcini di coda di rospo avvolti nel lardo di Camaiore e mirepoix di peperoni dolci

Calamaro cacciarlo alla piastra, il suo nero e scarola

Capesante in padella con tortino di spinaci e aceto balsamico tradizionale

Zuppetta tiepida di cavolfiore,chutney di mango e cavolo cappuccio marinato

Acciughe del Cantabrico,crostini e burro di Normandia

 

 

Tagliatelle al ragù

Tortelli verdi al burro e Reggiano

Cappellacci ripieni di baccalà,acqua di pomodoro e polpa di ricci

Spaghettoni con vongole veraci e broccoletti

Raviolo ripieno di cipolla fondente, pancetta e nocciole tostate

Riso con crostacei, zucca,pancetta croccante e polvere di cacao

Trancio di baccalà al forno, con brunoise di verdure e polenta gialla

Polpo,ripassato in padella, sedano confit e maionese alla curcuma

Crostacei alla griglia,misticanza e atolli al limone

Carrè di maialino Iberico con chips di patate

Rollè di faraona con noci, uvetta e ristretto di frutti rossi

Tagliata di manzo irlandese con indivia belga

Semifreddo ai tre cioccolati con pistacchi e salsa d’arancia

Millefoglie,con crema di ricotta profumata all’arancia e gocce di cioccolato

Sorbetto alla frutta detox

Biancomangiare alle mandorle con coulis ai frutti di bosco

Tartelletta di frolla, crema pasticciera,mela,cannella e gelato alla crema

Sorbetto di stagione

in cucina Torino Fabio e Orlotti Max